I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni

NEWS

News >> 01 giugno 2017 01 giugno 2017

​ASSICURAZIONE AGEVOLATA: COSA CAMBIA DAL 1° giugno

con il 31 maggio è terminata definitivamente la possibilità di assicurare in forma agevolata le colture a semina autunnale, nonché le colture permanenti (frutteti, vigneti, piante madri, nesti, pioppeti, ecc)
dal 1° giugno, invece, in virtù di un andamento climatico particolare, sono ancora possibili le coperture assicurative agevolate per le colture annuali per le quali vi sia stata una semina differita.
Come ben sappiamo, parecchie semine di primo raccolto sono appena concluse o sono ancora in esecuzione, pertanto abbiamo chiesto l'applicazione della clausola presente all'art. 6 lettera f) del Piano Assicurativo Annuale, che prevede uno slittamento alla scadenza successiva in presenza di condizioni climatiche particolari che hanno impedito la semina. 
Per detti seminativi il termine originario entro il quale bisognava mettere in copertura assicurativa per ottenere il contributo era il 31 maggio, in ragione della richiesta formulata, slitta al 15 luglio, come per i secondi raccolti, colture trapiantate, ecc.

IMPORTANTE: le coperture assicurative di primi raccolti a semina differita, fatte dopo il 31 maggio, devono trovare corrispondenza  con la data di semina presente sul piano colturale della domanda PAC, pertanto è necessario che l'agricoltore controlli, per l'appunto, che la data di semina inserita a fascicolo sia successiva al 31 maggio.

I VOSTRI SEMINATIVI SONO ANCORA ASSICURABILI IN FORMA AGEVOLATA.

Torna su
Via Gorghi 27 - 33100 - Udine  - CF 94105920303
iVision logo - azienda web, siti internet, soluzioni grafiche, pubblicità, software